iPod Touch

Eccomi qui a parlare pure io del gingillo di casa Apple, iPod Touch. Sono oramai due settimane che ci sto giocando e penso di averne scoperto pregi e difetti e voglio rendervi partecipi delle mie impressioni.

Pregi:
Sicuramente innovativo sotto il punto di vista del "touch". Il fatto di dover far tutto con le dita e di non avere i soliti tasti è straordinario. Maneggiare le foto è sicuramente la sua funzione più bella. La musica si sente bene e i video si vedono benissimo. Ottimo anche con i podcast sia audio che video, anche quelli su YouTube. Il resto, come calendario, contatti, calcolatrice e orologio non sono nulla di particolare. Bella e ben fatta è la navigazione web con Safari. Dell’iTunes Store non ve ne parlo! Fin qui la parte ufficiale, ora passiamo a quella ufficiosa. Questo gioiello sbloccato rinasce completamente. La funzione Note è ottima anche in combinazione con Mail; si avete capito bene, installando le applicazioni per iPhone si hanno anche le mail e vi assicuro che mandarle dall’iPod è fantastico, cosi come la loro visualizzazione. Per me che sono iscritto a eBay vedere le mail delle mie ricerche preferite in html ha dell’incredibile. Anche in questo caso la funzione zoom con le due dita permette di leggere tutto perfettamente. Borsa e Meteo non mi sembrano nulla di particolarmente esaltante. Una cosa esagerata al monto sono le mappe. La funzione Maps appunto è spettacolare. Grazie a Google Maps potete giocare come vi pare, vedere sia le immagini dal satellite che le semplici mappe. Inoltre è possibile fare anche i percorsi (da->a) e alla voce list avere tutte le indicazioni. Inoltre se nei contatti avete messo l’indirizzo cliccandoci semplicemente su verrete trasportati su Maps a quell’indirizzo. Ah dimenticavo, non è male nemmeno chattare con MSN grazie ad Apollo.

Difetti:
Ci potremmo stare settimane a dirli tutti. Inizio col dire quelli che mi stanno più antipatici: l’uso del Wi-Fi succhia la batteria peggio di un vampiro col sangue. La pilettina verde/bianca in alto a destra scende sotto la metà in meno di mezz’ora. Poi dicono che montare i chip 3G sull’iPhone consumerebbe troppo…ma vaff. Altra pecca, salvo non averci capito niente da parte mia ma ho fatto varie prove sull’argomento, è la sincronizzazione per i podcast con iTunes. Se spegnete l’iPod i podcast (sentiti o visti) l’apparecchio li vede come nuovi. Ma con 8Gb di memoria un fottuto file per ste robe da 200kb potevate pure pensarlo no? Stessa cosa dicasi per il contatore delle canzoni. Se spegnete il coso ciao ciao. Mi rendo conto che non sono cose vitali, ma comunque sono un difettuccio non da poco. Il calendario non editabile, si sa, verrà risolto a breve (speriamo) ma al momento attuale resta un’altra pecca. Ovvio che il difetto più grande risiede nel fatto che Maps, Mail, Note, Meteo e Borsa, applicazioni di default sull’iPone qui non ci siamo e vi assicuro che funzionano perfettamente!

In sostanza oltre alla fantastica estetica, al poco peso e all’innovativo sistema d’uso questo lettore Mp3 ne fa di tutti i colori. Nell’attesa della beata speranza e che venga l’iPhone anche da noi (il paese che ha il più alto rapporto cellulari per persona) questo iPod non è da lasciarsi scappare. Vi dico anche che 8Gb sono più che sufficienti per qualsiasi cosa pensiate di farci. Attualmente con 110 canzoni (pari a 8 ore di musica), 45 podcast audio/video (pari a 10 ore e mezza),  500 foto (pari a 322Mb) e una decina di applicazioni extra installate ho ancora oltre 5Gb liberi.

Tags: ipod, touch, ipod touch, apple, iphone


Ultimi articoli:

  • jack

    salve,
    necessito di un consiglio urgente…
    prendo l’ipod touch o aspetto (forse invano) l’ iphone???? anche per la differenza di prezzo….cioè…conviene prendersi un telefono e l’ipod touch o un unico strumento per fare tutto????…

  • Pingback: » iPod Touch today Opinioni In Libertà: Penso, dunque sono()