Capodanno in piazza a Parma

Per l’ultima sera del 2007, oltre alla cena in casa con amici, la meta era il centro di Parma per festeggiare in piazza, come lo scorso anno. E’ decisamente bello festeggiare in piazza, tra amici ed insieme ad altre migliaia di persone. Meno bello sono i solidi IMBECILLI che buttano petardi per strada mentre la gente passa, meno bello sono quei CRETINI che buttano botti che sembrano bombe nella piazza, meno bello è stato ieri l’evento del comune di Parma.

Partendo dall’inizio, e premettendo che siamo arrivati alle 23.30, lo spettacolo "Armonia degli elementi" non era minimamente paragonabile a 20 minuti buoni di fuochi fatti come si deve (come lo scorso anno, uno spettacolo incredibile). Il brindisi con Gene Gnocchi? Passiamo oltre che è meglio. Veniamo al clou: LE VIBRAZIONI. Ecco erano le uniche cose che si sentivano, vibrazioni. Ci siamo chiesti se il check-sound l’abbia fatto un sordo, con tutto il rispetto per i sordi. La voce non si sentiva, solo lamenti, il basso c’era perchè l’ho visto non perchè si sentisse. Ottimo il rullante e la grancassa della batteria, per il resto il vuoto. La chitarra d’accompanamento? C’era, vista pure quella. Una delusione totale tanto che molta gente è defluita abbastanza velocemente dalla piazza.

Caro comune di Parma, l’anno prossimo spero di essere altrove a festeggiare ma spero vivamente che la smettiate con queste idee "alternative" e torniate ai sani, vecchi e sempre bellissimi fuochi d’artificio!

Tags: parma, eventi, capodanno, festa in piazza


Ultimi articoli: