Archivi tag: commedia

[Film] Grande, Grosso e Verdone

Titolo Originale: Grande Grosso e Verdone
Cast: Carlo Verdone, Claudia Gerini, Geppi Cucciari, Eva Riccobono
Paese: Italia
Genere: Commedia
Durata: 135
Trama: Episodio con Leo, il Candido: La famiglia Nuvolone, Leo, Tecla e i due figli Sisto e Clemente, è in partenza per un campo scout, ma è costretta a stravolgere i suoi piani causa l’improvvisa morte dell’anziana madre di Leo. Si imbatteranno in numerossissime sfortune, a causa di un impiegato delle pompe funebri cocainomane, dissidi familiari e tant’altro, con un epilogo tragicomico e verosimile. Episodio con Callisto, il Logorroico: Un padre professore universitario, il professor Callisto Cagnato docente di storia dell’arte è un uomo metodico, maniacale e, al tempo stesso ipocrita. L’uomo anziché andare al suo circolo, passa le serate con prostitute e escort o davanti a siti pornografici. Cerca di risolvere i “problemi” del figlio Severiano, cresciuto sotto le sue regole e manie. Il ragazzo infatti non ha rapporti con l’altro sesso e, preoccupato, il padre cerca una ragazza adatta a lui. Trova la giovane Lucilla, una ragazza cresciuta dalle suore, e fa di tutto per farle conoscere il figlio. Inaspettatamente tra i due ragazzi sboccia l’amore e sono accomunati dall’ odio verso il prof. Cagnato, il quale l’ha letteralmente assunta a suo servizio; fanno di tutto per scappare ma l’autorità del padre fa sempre da padrona. Finale aperto. Episodio con Moreno, il Volgare: La famiglia Vecchiarutti è composta dal padre Moreno, dalla procace madre Enza (cognome da nubile “Sessa”) e dal figlio quattordicenne Steven. I due genitori sono i classici coatti romani, arricchiti con una catena di negozi di telefonia mobile, con problemi di relazione con il figlio adolescente: il ragazzo infatti, appassionato di calcio, sostituisce le parole “sì” e “no” rispettivamente con il cartellino verde e il cartellino rosso. I coniugi organizzano una vacanza in un albergo a cinque stelle a Taormina dove sperano di ricompattare la famiglia, ottenendo il risultato opposto a causa del loro comportamento inurbano unito ad incomprensioni e gelosie che provocheranno una rottura temporanea tra i due. Questa separazione porta i tre ad una ricerca di avventure con nuove conoscenze ma alla fine prevarrà in ciascuno la propria dignità, concludendo il film positivamente.

Devo dire che il film è molto divertente anche se per certi tratti le situazioni che si vengono a creare sono abbastanza demenziali. Il più bello è comunque l’ultimo episodio, quello con Moreno. Questo è un film da vedere se volete farvi due sane risate e risollevarvi il morale.

Giudizio: 7

[Film] Suburban Girl

Titolo Originale: Suburban Girl
Cast:
Sarah Michelle Gellar, Alec Baldwin
Paese:
USA
Genere:
commedia, romantico
Durata:
97 minuti
Trama:
Brett Eisenberg (Sarah Michelle Gellar) è una giovane e ambiziosa giornalista e scrittrice che lavora in una casa editrice a Manhattan, che sta cercando di farsi strada professionalmente. In un convegno per scrittori ed editori conosce uno degli uomini più importanti dell’editoria, Archie Knox (Alec Baldwin); tra i due nasce un feeling particolare che sfocia in un rapporto amoroso. Entrambi però devono far fronte alle nuomerose difficoltà famigliari e professionali del partner. Brett si lascia con il proprio ragazzo dopo aver scoperto il suo tradimento con una svedese, e suo padre le comunica di avere il cancro. Archie ha una figlia con cui ha un rapporto difficile, è alcolizzato e ha un debole per le belle ragazze molto più giovani (comprese Brett). Con il tempo cercheranno insieme di affrontare queste difficoltà, ma questo influenzerà notevolmente il loro rapporto.

Giudizio: Tutto sommato questo film è piacevole e si lascia vedere tranquillamente. Alec Baldwin è un pochino ingrassato mentre Sarah Michell Gellar è decisamente carina. Tipica commedia americana. Se non avete altri film da guardare questo può tranquillamente riempire il vuoto.

Giudizio: 6